Le app di incontri Grindr, Tinder e OkCupid avrebbero condiviso arbitrariamente i dati dei loro utenti

Le app di incontri Grindr, Tinder e OkCupid avrebbero condiviso arbitrariamente i dati dei loro utenti Seguente l’organizzazione norvegese la complicita di questi dati sensibili rivelerebbe indirettamente gli orientamenti sessuali degli utenti, di la a offendere le norme europee con termini di privacy Alcune delle con l'aggiunta di diffuse https://datingrecensore.it/curvesconnect-recensione/ app di incontri – fra cui...